Send to a friend Stampa
Indietro

Jean Auguste Dominique Ingres

>

(1780-1867)

 

 

Dominique Ingres è solo adolescente quando muore Etienne de Montgolfier, ma stringe amicizia con la figlia Adélaïde, scrittrice che vive nella capitale e della quale dipinge un ritratto.

Per i suoi disegni, vuole una carta che non si lasci sfuggire nulla, che conservi anche la minima sfumatura della mina o dei pigmenti.

 

Per il maestro, Canson® crea la carta da disegno vergata Ingres. Il grande vincitore del Prix de Rome riesce a sfruttare tutta la ricchezza della carta per esaltare le forme della moglie Madeleine nella serie "Le Bain turc" (Il bagno turco).

 

 

Jean Auguste Dominique Ingres, pittore francese neo-classico (1780-1867). La Baigneuse (La bagnante) o Odalisque vue de dos (La grande odalisca), dettaglio ispirato al Bagno turco, 1864. Acquerello su carta da ricalco, 34 x 23cm. Bayonne, museo Bonnat © RMN / René-Gabriel Ojéda

  • Jean Auguste Dominique Ingres, pittore francese neo-classico (1780-1867). La Baigneuse (La bagnante) o Odalisque vue de dos (La grande odalisca), dettaglio ispirato al Bagno turco, 1864. Acquerello su carta da ricalco, 34 x 23cm. Bayonne, museo Bonnat
© RMN / René-Gabriel Ojéda