Send to a friend Stampa
Indietro

Fernand Léger

<>

(1881-1955)

 

Pittore francese, arrivato a Parigi per intraprendere gli studi di Belle Arti, Fernand Léger non lascerà più la capitale.

Dopo aver abbandonato un corso di architettura, si avvicina alle Arti decorative.

Fortemente segnato dall'opera di Cézanne, Léger dice di aver imparato da questo maestro "l'amore per le forme e i volumi". 

Dal suo periodo cubista e dall'installazione a La Ruche nascerà l'amicizia con Delaunay, Jacob… 

Del periodo meccanico, conserverà la tecnica degli aplats di colore e l'uso di linee e forme come protagoniste a pieno titolo.

Fernand Léger, pittore francese (1881-1955), Composition au perroquet (Composizione con pappagallo - dettaglio di studio), 1938, inchiostro di china, mina di piombo su carta Vidalon. Biot, museo nazionale Fernand Léger © ADAGP © RMN / Gérard Blo

  • 
	Fernand Léger, pittore francese (1881-1955), Composition au perroquet (Composizione con pappagallo - dettaglio di studio), 1938, inchiostro di china, mina di piombo su carta Vidalon. Biot, museo nazionale Fernand Léger
	© ADAGP
	© RMN / Gérard Blo