Send to a friend Stampa
Indietro

Erril Laugier

Erril Laugier è un conducente, una guida.

Invita a dimenticare le fatiche quotidiane e a smarrirsi lungo percorsi tinti di verde, in grado di rasserenare chiunque li percorra, o passeggiare lungo le rive del fiume Finistère, che tante volte ha ispirato il pescatore. La combinazione della sua fantasia insieme con gli elementi naturali dà sostanza alle immagini, ora luminose, ora ombreggiate, che guidano il sognatore attraverso un rifugio lussureggiante “ai margini di tre paesi e due mondi”.

I soggetti dalle inaspettate possibilità sono resi delicati e morbidi dal pastello, che consente a Erril Laugier di tratteggiare la magica atmosfera delle terre interne della Bretagna: per ritrovare gli antichi spiriti vagando per le colline dei Monts d'Arrée e per i sentieri sommersi dell’Argoat; per catturare la luce che conduce in altri mondi. Nell’Armor, i contrasti giocano tra le onde che si infrangono su un mare verde e tormentato.

Gli ottocento colori che compongono la sua tavolozza consentono all’artista di variare all'infinito le sfumature.

Erril Laugier diventa un artista del pastello nel 1979, contribuendo a riportare nobiltà a questa tecnica artistica. Nel 1981, si specializza nella rappresentazione di boschi e corsi d’acqua; un soggetto pionieristico che da allora continua ad ispirare i suoi contemporanei.

Quattro decenni di lavoro e di ricerche approfondite hanno reso Erril Laugier uno specialista riconosciuto, proclamato “Ambasciatore di Canson®” nel 2014 e “Maestro francese del pastello” nel 2003.